Programma “Horizon 2020”: all’Università di Messina un convegno su trasporti intelligenti, integrati e sostenibili

unimeSi svolgerà venerdì 14 giugno, a partire dalle ore 15,00, presso l’Aula “T.Cannizzaro” del Rettorato dell’Università di Messina, l’InfoDay “Horizon 2020 – Trasporti intelligenti, integrati e sostenibili organizzato dal CUST (Centro Universitario di Studi sui Trasporti) dell’Università di Messina in collaborazione con “JFE – Just For Europe“, l’Associazione Culturale che  si occupa di Europrogettazione, Programmazione Comunitaria, Monitoraggio dei Bandi, Elaborazione delle Proposte Progettuali e, più in generale, di diffondere la cultura europea per una cittadinanza attiva,  e con APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea).

Interverranno la Prof.ssa Francesca Pellegrino, Direttore del CUST ed Ordinario di Diritto della Navigazione nell’Università di Messina; l’Avv. Giancarlo Cutanea, Presidente dell’Associazione Culturale “JFE – Just For Europe”; la Dr.ssa Miriam De Angelis, esperta APRE.

Nel corso dell’InfoDay verrà prospettata la possibilità di elaborare idee progettuali in tema ditrasporti intelligenti, integrati e sostenibili, nell’ambito del programma “Horizon 2020”, un programma ambizioso che si propone di:

  • rispondere alla crisi economica investendo in futuri posti di lavoro e crescita;
  • occuparsi delle preoccupazioni della società circa il tenore di vita, la sicurezza e l’ambiente;
  • rafforzare la posizione dell’Europa a livello mondiale nell’ambito della ricerca, dell’innovazione e dello sviluppo tecnologico.

La presenza della Dr.ssa De Angelis, in rappresentanza di APRE (Agenzia per la Promozione e la Ricerca Europea), costituirà un valido supporto per la comprensione e l’analisi delle possibili prospettive che il prossimo Programma di finanziamenti europei metterà a disposizione di enti, fondazioni, università e terzo settore dei Paesi membri nel campo dei trasporti.

Inoltre, l’elaborazione di un progetto e la sua corretta redazione, secondo le linee guida contenute nei bandi, costituiscono un ottimo punto di partenza lungo un percorso che non si esaurisce con l’approvazione della proposta, ma deve necessariamente proseguire fino alla sua concreta realizzazione.