‘Ndrangheta, un imprenditore fa arrestare il nipote di un boss di spicco

arresto-con-manetteGiuseppe Mangeruca, 53 anni, nipote del boss Costantino Mangeruca, esponente di spicco dell’ndrangheta recentemente scomparso, è stato arrestato ieri per estorsione aggravata e continuata, a Cornaredo, nell’hinterland milanese. A segnalare il reato fu un imprenditore del settore alimentare, che nel 2011 raccontò di essere stato minacciato ai fini di estorsione. Le indagini poi, ieri, hanno condotto all’arresto del Mangeruca, nipote di quel boss alla cui famiglia, inserita ai vertici della cosca di Ciro’, negli ultimi tempi sono stati confiscati immobili tra la Calabria e Cornaredo.