‘Ndrangheta, arresto Nicoletti. Procuratore Lombardo: “enti locali permeati perché hanno vero potere”

vincenzo antonio lombardoL’economia e’ condizionata ormai in maniera forte in Calabria, fare impresa e’ complicato perche’ da un lato ci sono le pastoie burocratiche e dall’altra la criminalita’ organizzata, quando non c’e’ la concussione della pubblica amministrazione. La politica, soprattutto quella locale, gestisce il potere, mentre i parlamentari votano solo si o no ai provvedimenti, quindi gli enti locali sono abbastanza spesso permeati o infiltrati o si tenta di infiltrarli. C’e’ chi ci cade e chi resiste. Noi dobbiamo incoraggiare chi resiste”. Cosi’ il procuratore di Catanzaro, Vincenzo Antonio Lombardo, ha commentato l’arresto del consigliere comunale di Rossano Ivan Nicoletti nell’indagine della Dda.