Messina, speciale elezioni: ecco tutte le percentuali e il numero di voti lista per lista

elezioni-comunali_650x447Di seguito tutte le percentuali, col numero di voti, per candidato e per lista. Salta subito all’occhio l’alta percentuale ottenuta dalla coalizione di Felice Calabrò che, in caso di vittoria al ballottaggio, non avrebbe problemi in sede di Consiglio Comunale. Potrà infatti contare su un’ampia maggioranza. Di contro è chiaro il voto disgiunto che ha premiato Renato Accorinti come candidato sindaco, ma non la lista a lui collegata.

Il primo partito in assoluto è l’Unione di Centro, che ottiene 15.897 voti, pari al 12,6%. A 500 voti di distanza il Partito Democratico. La terza forza è sempre all’interno della coalizione di Calabrò: sono i Democratici Riformisti.

- Alessandro Tinaglia – 1,95% – 1.592 voti
Reset! – 1,3% – 1.641 voti

- Felice Calabrò – 49,94% – 40.870 voti
Totale coalizione: 65,42% – 82.519 voti
Partito Democratico – 12,18% - 15.365 voti
Progressisti Democratici - 7,97% - 10.047 voti
Felice per Messina - 7,6% - 9.580 voti
Il Megafono – 8,97% – 11.309 voti
Democratici Riformisti – Per la Sicilia – 11,56% – 14.586 voti
Messina Nuova – 1,69% – 2.130 voti
Unione di Centro – 12,6% – 15.897 voti
Libertà e Partecipazione – La Farfalla – 2,86% – 3.605 voti

- Renato Accorinti - 23,88% – 19.540 voti
Renato Accorinti Sindaco – 8,2% – 10.338 voti

- Vincenzo Garofalo – 18,49% – 15.130 voti
Totale coalizione: 19,72% – 15,130 voti
Siamo Messina – Per Enzo Sindaco – 5,61% – 7.801 voti
Fratelli d’Italia – 1,66% – 2.089 voti
Autonomisti per Messina – 0,87% – 1.099 voti
Popolo Dell’Avvenire – 1,12% – 1.418 voti
Popolo della Libertà – 10,45% – 13.185 voti

- Gianfranco Scoglio - 2,87% – 2.351 voti
Nuova Alleanza – 2,83% – 3.564 voti

- Maria Cristina Saija - 2,87% – 2.348 voti
Movimento 5 Stelle – 2,53% – 3.192 voti