Messina, presentato progetto antiracket “pago chi non paga”

pref_meDi Maccarrone Graziella

Presentata oggi la guida per il consumatore critico antiracket “pago chi non paga” che contiene la lista di tutti gli operatori economici che si sono opposti al racket.

L’iniziativa promossa dal Prefetto Elisabetta Belgiorno, Commissario Straordinario Antiracket, è stato illustrato alla presenza del Prefetto Stefano Trotta, ed è intervenuto anche il sindaco Accorinti “dobbiamo fare innamorare i cittadini di Messina. L’evoluzione culturale ed epocale della città è finalmente divenuta democrazia e un bagno d’amore”.

La guida pubblicata dalla Fai, la Federazione delle Associazioni antiracket e antiusura italiane, mette insieme 472 imprese siciliane e diverse sono anche quelle della provincia di Messina, ed è svolta nell’ambito del programma operativo nazionale sicurezza per lo sviluppo obiettivo convergenza 2007 – 2013 consumo critico antiracket per la diffusione ed il consolidamento di un circuito di economia fondato sulla legalità e lo sviluppo.

Informazioni più dettagliate possono essere reperite al sito del progetto Pon http://www.sicurezzasud.it/