Messina, elezioni, iniziative in tutta la città per sostenere Renato Accorinti Sindaco

imageDalla mattina e il pomeriggio fino alla sera con musica, animazione e Comizio di chiusura a Piazza Lo Sardo (ex Piazza del Popolo) dalle 18.00 a mezzanotte
“L’impegno di Crocetta in campagna elettorale? Le istituzioni sono sacre e non esistono governi amici”
“Una giornata con Renato” perché “Il momento è arrivato! Cambiamo Messina dal basso”: in vista del ballottaggio, venerdì 21 giugno, si svolgeranno, contemporaneamente, tante iniziative in molte e differenti zone di Messina: dalle 9.30 in poi a Provinciale, Tremonti, nella Riviera Nord, Paradiso, Grotte, Piazza Cairoli, Castanea, Torre Faro, Ringo, Torrente Trapani, Maregrosso, Via Del Santo e Faro Superiore. Dalle 18.00 in poi l’appuntamento è a Piazza Lo Sardo (ex Piazza del Popolo) con concerti di band e dj locali, animazione di Circobaleno e il comizio finale del candidato Sindaco. Alla serata finale parteciperanno, sul palco, con testimonianze, rappresentanti di tutti coloro che vivono un forte disagio lavorativo: dai lavoratori licenziati (Triscele, Sicilia Limoni, Rodriquez) ai lavoratori precari del Comune, dell’Atm, dei Servizi sociali e del Teatro Vittorio Emanuele. E, ancora, cittadini dei quartieri e dei villaggi in periferia senza dimenticare chi, come molti artisti, ha firmato un appello per Renato Accorinti.
“Una Giornata con Renato” per ribadire l’importanza di votare un Sindaco libero da apparati e potentati. “Sarò il Sindaco di tutti ma in particolare di bambini (il nostro futuro) e ultimi, con progetti educativi per l’infanzia e massima attenzione a ogni zona della città senza barriere e discriminazioni. Messina è stata devastata dalla corruzione. Questa è un’occasione di riscatto per tutti. La gente ha riconosciuto il mio quarantennale impegno e la mia passione per la città. Devo dire grazie a tutti quelli che incontrato, regalandomi emozioni ed energia per cambiare dal basso Messina con l’aiuto e la partecipazione di tutti”, ribadisce Renato Accorinti. “Diritti e non favori è la mia parola d’ordine perché noi proponiamo una rivoluzione culturale, un prendersi cura del territorio e dei suoi abitanti alternativo al modo in cui è stata concepita la politica in questi anni. Quanto all’impegno di Crocetta in campagna elettorale, vorrei ribadire che non esistono governi “amici”, ma istituzioni da rispettare, e qualunque risultato ci sarà il presidente della Regione dovrà collaborare per risolvere gli enormi problemi del nostro territorio. Ho un rispetto sacro delle istituzioni. Da un presidente della Regione simbolo dell’antimafia mi aspetto un atteggiamento super partes. Sono convinto che, una volta concluse le elezioni, se il nostro progetto sarà premiato dagli elettori, ci sarà da parte del Presidente Crocetta la massima collaborazione istituzionale per risolvere i problemi di Messina. Già in passato abbiamo avviato un’interlocuzione su alcune questioni decisive, come il passaggio dei Tir in città, che non attendono più rinvii”, evidenzia Renato Accorinti.
Queste le principali iniziative nell’arco della giornata di venerdì 21 giugno, a Messina:
a Provinciale, davanti al Mercato Vascone, ore 9:30, flash-mob;
a Tremonti, e a seguire davanti al Mercato di Giostra, dalle 10:00, banchetto e volantinaggio;
Riviera Nord, pomeriggio, volantinaggio sulla spiaggia;
sulla Pista Ciclabile (dall’inizio alla fine): partenza da Paradiso e arrivo a Grotte, pomeriggio: un’originale biciclettata per Renato Sindaco;
a Piazza Cairoli, dalle 16:30, banchetto e volantinaggio;
a Castanea, dalle 16:30, banchetto e volantinaggio;
nella Piazza di Torre Faro, dalle 17:00, gazebo originale e volantinaggio;
sulla passeggiata del Ringo, dalle 17:00, banchetto originale e animazione con le bolle di sapone;
sul Torrente Trapani basso, dalle 17:30, banchetto e animazione clown;
a Maregrosso, davanti ai supermercati, dalle 17:30, banchetti e volantinaggio;
ai “Campetti Aurora”, in Via del Santo, dalle 17:45, Triangolare di calcio a 5 per Renato Sindaco e animazione per bambini;
nella Piazza di Faro Superiore, dalle 18:00, banchetto e volantinaggio;
dalle 18:00 a mezzanotte Festa finale: animazione con i Circobaleno, concerto con band e dj locali e Comizio di chiusura di Renato Accorinti a Piazza Lo Sardo.