Messina: abusi sulla cugina di soli 6 anni, in manette un quindicenne

PedofiliaUn ragazzo adolescente di appena 15 anni è stato arrestato in provincia di Messina con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Il minorenne avrebbe infatti abusato della cuginetta di appena 6 anni. Tutto è stato scoperto dopo l’allarme lanciato dalle maestre e dai genitori dei compagni di classe della bambina. La piccola infatti usava un linguaggio pesantemente volgare, con chiari riferimenti sessuali.

Dopo la denuncia sono scattate le indagini della polizia giudiziaria. La bambina, dopo alcuni incontri con un esperto team di psicologi e psicoterapeuti, ha rivelato gli abusi subiti. Sono quindi scattate le manette per il quindicenne, la cui identità e città di origine sono tenute riservate per motivi di privacy. Il ragazzo è attualmente detenuto nel carcere minorile di Acireale.