Lido Comunale, scaduto termine per presentazione offerte. E ora?

lido comunaleSi attendono di conoscere le sorti del Lido comunale di Reggio Calabria: c’è stato qualche imprenditore che ha preso a cuore le sorti della struttura balneare più importante della città?

Ieri sono scaduti i termini per presentare le offerte, la cui base di partenza era di 50.000 euro; se effettivamente, come si spera, qualche interessato avesse avanzato un’offerta, già a partire dai prossimi giorni i cittadini reggini, nonché fruitori delle famose cabine, potrebbero sapere il destino delle loro vacanze.

Dopo la decisione della terna commissariale di affidare a terzi la gestione della struttura in virtù della situazione critica delle casse comunali e dell’impossibilità da parte dell’Ente di gestirla direttamente, colui che si aggiudicherà il Lido comunale non solo dovrà occuparsi dell’esercizio delle attività balneari e dei servizi di ristoro, ma altresì dovrà farsi carico del recupero della funzionalità dell’immobile attraverso un intervento di manutenzione e messa a norma degli impianti. Ovviamente con il corrispondente versamento di un canone al Comune.

Un investimento economicamente importante per gli investitori ed una decisione, quella dei Commissari, che trova l’approvazione di una larghissima parte della cittadinanza stanca di vedere un Lido Comunale inaccessibile e simbolo di un degrado ormai latente.