Libera Reggio, incontro con l’autore Mimmo Gangemi

fotoVenerdì 14 giugno alle ore 18:00 presso il Consiglio regionale della Calabria, all’interno della Bottega della legalità “Dodò Gabriele”, si darà avvio ad un ciclo di incontri dal titolo  “Il sasso in bocca”. Ospite dell’evento di apertura sarà lo scrittore palmese Mimmo Gangemi, autore di numerosi romanzi di successo tra cui, ultimo in ordine di tempo, “Il patto del giudice”.

L’iniziativa culturale è organizzata dalla Cooperativa Soc. I-Chora in collaborazione con il coordinamento reggino di “Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Il titolo, che dà il nome alla stagione di incontri, è tratto dall’omonimo film d’inchiesta diretto da Giuseppe Ferrara, a sua volta ispirato al famoso libro di Leonardo Sciascia “Il giorno della civetta”. Il sasso in bocca rappresenta, purtroppo, l’usanza barbara e mafiosa di tappare la bocca a chi osa aprirla, anche timidamente; segnando il confine tra omertà e denuncia, tra ciò che può essere detto e ciò che va taciuto.mimmo Il trait d’union di parole e pietre evidenzia come queste siano pesanti e ruvide, da un lato, memori e durevoli, dall’altro. Le parole poste alla base del nostro linguaggio hanno uno straordinario potenziale e rappresentano la fonte principale della nostra espressione, dettando le linee guida di quelle che saranno le nostre azioni e le conseguenti contr-azioni in chi ascolta. Pertanto l’obiettivo di questa stagione di appuntamenti è legare legalità e memoria, è dare voce, togliere simbolicamente il sasso dalla bocca a chi è obbligato a tacere, aiutati in questo dalla narrazione degli stessi scrittori. Il calendario, oltre Mimmo Gangemi, prevede gli incontri con Claudio Cordova il 21 Giugno, Fabio Buonofiglio il 5 luglio,  Nino Amadore il 12 luglio,  Francesca Chirico il 19 luglio, Lirio Abbate il 24 luglio,  Enzo Ciconte il 6 agosto.