Lamezia Terme: sequestrata discarica di fanghi biologici

guardia costieraUna discarica di fanghi biologici e’ stata sequestrata dal personale della Capitaneria di porto a Lamezia Terme. L’area, di circa 15 mila metri quadrati, si trova nei pressi della foce del Torrente Turrina. Il personale della Guardia costiera ha chiesto l’intervento dell’Arpacal per accertare la natura dei fanghi. Il sequestro e’ stato disposto dal sostituto procuratore di Lamezia Terme, Santo Melidona. L’area interessata dalla discarica e’ stata recintata.