In oltre quindicimila per l’atteso live di Max Gazzè in Calabria

Gazzè maida pubblicoLa voglia d’estate della Calabria è esplosa ieri sera in una contagiosa festa collettiva all’Area Concerti del Centro Due Mari di Maida, tra Lamezia Terme e Catanzaro, dove sono arrivati in oltre quindicimila da tutta la regione per cantare, saltare e ballare, insieme con Max Gazzè e la sua affiatata band, in occasione del decimo compleanno dell’imponente struttura. L’originale, bravo e imperturbabile cantautore romano, che nel pomeriggio ha dovuto attendere all’aeroporto di Fiumicino ben sette ore prima di poter decollare verso Lamezia a causa del noto incidente aereo che ha bloccato le piste dello scalo romano, ha sfoderato uno straordinario concerto, infiammando già con i primi brani la sterminata distesa di fan.

Il concerto, terza tappa di uno dei più attesi tour dell’anno che lo porterà in giro per l’Italia fino a settembre, è iniziato alle 22.30 ed è terminato dopo circa due ore di musica ed entusiasmo, e ben tre bis. Max Gazzè, vero mattatore dell’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Sotto casa”, è stato accompagnato sul grande palcoscenico di “Fatti di Musica” da una scenografia da megaconcerto e dalla sua ottima band, con cui ha dato vita a splendide versioni live delle sue composizioni: Puccio Panettieri, batteria, Giorgio Baldi, chitarra, Dedo, tromba e trombone, il calabreseGazzè premio Clemente Ferrari, tastiere. Come è noto, lo stesso Max Gazzè ha suonato il basso. Dopo i primi brani che, sin da subito, hanno aumentato la temperatura della serata, è bastato annunciare “Vento d’Estate” per trasformare l’Area Concerti in una vera discoteca sotto le stelle.  Al centro di un’accattivante cornice di luci, effetti, schermi, led e migliaia di mani alzate, Max Gazzè ha tirato fuori in un crescendo travolgente tutti i suoi celebri successi, da “L’uomo più furbo” a “Il solito sesso”, da “Cara Valentina” all’irresistibile “Sotto casa”, l’hit sanremese già diventato il brano dell’anno, con cui ha provato a congedarsi una prima volta. Richiamato da autentiche ovazioni, Gazzè è tornato sul palcoscenico per eseguire “Mentre dormi”, “La favola di Adamo ed Eva” e, infine, “Una musica può fare”, con cui si è davvero chiuso il concerto. La notte calabrese di Gazzè è, comunque, proseguita nel backstage dove l’artista romano, dimostrando garbo, sensibilità e affetto verso il suo pubblico, si è intrattenuto a lungo per foto e autografi. Prima dell’inizio Gazzè ha ritirato il Riccio d’Argento del maestro orafo Gerardo Sacco, “Premio ai Migliori Live d’Autore” di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2013”, la ventisettesima edizione della rassegna dedicata ai migliori concerti d’autore di ogni stagione diretta da Ruggero Pegna, riconoscimento ritirato in  questi anni dai più amati e apprezzati autori italiani: da De Andrè a Conte, da Paoli a Fossati. Visibilmente soddisfatti alla fine della serata Franco Perri, proprietario del Due Mari, e l’intera direzione della modernissima e accogliente struttura, consapevoli che questa ricorrenza gemellata a “Fatti di Musica” sia ormai diventata la vera “prova d’estate” dell’intera regione.

 “Fatti di Musica Radio Juke Box Estate 2013” proseguirà il 13 luglio nella magica cornice all’Arena dello Stretto di Reggio Calabria per lo straordinario ritorno in Italia di uno dei cantautori più talentuosi e sensibili del panorama internazionale, l’ex Dire Straits David Knopfler, cofondatore della celeberrima band insieme al fratello Mark, accompagnato a Reggio da alcuni musicisti di fama mondiale: Martin Ditcham, batteria, Pete Shaw, basso, Harry Bogdanovs,chitarre. Sono stati confermati, intanto, i successivi appuntamenti della rassegna: 11 agosto il nuovissimo concerto di Vinicio Capossela con la Banda della Posta in Piazza Campanella di Cittanova, 13 agosto il travolgente concerto di Goran Bregovic & Wedding and Funeral band al Parco Archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia, 17 agosto il nuovo divertentissimo show di Enrico Brignano all’Arena Magna Grecia di Catanzaro Lido. Altri eventi sono in fase di conferma. I biglietti sono disponibili nelle prevendite abituali e Ticketone. ”Fatti di Musica” è realizzata con la preziosa collaborazione dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, delle Strutture e dei Comuni ospitanti. Tutte le informazioni sulla rassegna sono disponibili al rinnovato sito www.ruggeropegna.it.