In migliaia per il nuovo live di Alex Britti al Due Mari di Maida (Cz) premiato con il “Riccio d’argento” di “Fatti di Musica”

Britti pubblico MaidaSono accorsi in migliaia da tutta la Calabria all’Area Concerti del Centro Due Mari di Maida per assistere al concerto di Alex Britti, serata di apertura di “Fatti di Musica Radio Juke Box Estate 2013” che ha dato il via ai festeggiamenti del decennale dell’imponente struttura situata tra Lamezia Terme e Catanzaro. Rinviato di ventiquattro ore per le avverse condizioni metereologiche, il concerto è iniziato puntuale alle 21.00, infiammando subito il numerosissimo pubblico giunto al Due Mari per la seconda tappa del tour estivo del musicista e cantautore romano, intitolato come il primo singolo che ha anticipato l’imminente uscita del nuovo album:“Baciami e portami a ballare”.

Perfettamente in tema con la temperatura certamente non estiva della serata, Britti e i suoi ottimi musicisti, tra cui l’applauditissimo batterista calabrese Marcello Surace, ha avviato il concerto con “Gelido”, brano del suo primo album “it.pop” del 1998, un modo per festeggiare i suoi quindici anni di successi e il “Riccio d’Argento” di Gerardo Sacco, premio ai “Migliori Live d’Autore” della ventisettesima edizione di “Fatti di Musica” appena ricevuto.

Subito sono arrivate, una dietro l’altra, tutte le sue canzoni più amate: “Prendere o lasciare” “Piove”, “Buona fortuna”, “Una su un milione”, autentica hit cantata con tutto il pubblico. Numerosi sono stati gli intervalli strumentali in cui Britti e si suoi musicisti hanno improvvisato autentiche jam session tra il blues e il jazz, rendendo unico ogni momento del live. In questi fraseggi musicali Britti ha confermato di essere uno dei chitarristi più virtuosi del panorama musicale italiano e non solo. Un’abilità straordinaria sottolineata anche da autentiche ovazioni degli spettatori. Alcuni dei suoi brani più noti, come “Immaturi”, colonna sonora dell’omonimo film di Paolo Genovese, “Oggi sono io”, “7000 caffè”, hanno acceso la seconda parte del concerto che si è chiuso, dopo circa due ore, con il nuovo “Baciami (e portami a ballare)”, già uno dei brani più radiodiffusi, e due intramontabili successi: “La vasca” e “Solo una volta”. Nonostante il pubblico lo acclamasse a gran voce per riaverlo sul palcoscenico, come sua consuetudine Britti non ha concesso bis, congedandosi con un simbolico abbraccio. In tutti è rimasta la sensazione di aver partecipato a un vero grande live, in cui ogni brano è stato reso unico dalla straordinaria capacità di  Britti e dei suoi musicisti di impreziosire gli spartiti con il loro imprevedibile estro. Il prossimo appuntamento della rassegna e del decennale del Due Mari è fissato per sabato 8 giugno alle ore 21.00 con un altro attesissimo concerto, quello di Max Gazzè.

Britti premio primo piano 2013“Fatti di Musica Radio Juke Box Estate 2013”, la rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna, organizzata con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, delle Strutture e dei Comuni ospitanti, poi proseguirà con il concerto dell’ “ex Dire Straits” David Knopfler il 13 luglio all’Arena dello Stretto di Reggio Calabria, Goran Bregovic e l’ Orchestra dei Matrimoni e dei Funerali il 13 agosto a Roccelletta di Borgia, il nuovo show di Enrico Brignano il 17 agosto all’Arena di Catanzaro Lido. Altri appuntamenti sono in fase di conferma. Per ogni informazione sulla rassegna è disponibile il sito internet www.ruggeropegna.it.