Immigrati: da oggi ok alla cittadinanza italiana per i nati in italia da genitori stranieri, anche over19

bambnoDa oggi sara’ piu’ facile avere la cittadinanza italiana per gli stranieri nati in Italia. Con la precedente legge lo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino a 18 anni di eta’, diventava cittadino se dichiarava “di voler acquistare la cittadinanza italiana entro un anno” dal raggiungimento della maggiore eta’. Il decreto legge del Governo Letta, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e in vigore da oggi, stabilisce che all’interessato “non sono imputabili eventuali inadempimenti riconducibili ai genitori”. Ancora piu’ importante il comma 2 dell’articolo 33 del decreto legge. “Gli ufficiali di Stato Civile – stabilisce il decreto – sono tenuti al compimento del diciottesimo anno di eta’ a comunicare all’interessato, nella sede di residenza quale risulta all’ufficio, la possibilita’ di esercitare il diritto (di diventare cittadino italiano ndr.) entro il compimento del diciannovesimo anno di eta’. In mancanza – conclude il decreto legge – il diritto puo’ essere esercitato anche oltre tale data”.