Gioia Tauro: i dettagli sull’omicidio del 37enne Arcangelo Pelaia, prima degli spari è stato speronato

omicidio pistolaSi chiamava Arcangelo Pelaia, di 37 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, l’uomo ucciso a colpi di arma da fuoco, probabilmente una pistola, in un agguato a Gioia Tauro. Il fatto e’ avvenuto nelle vicinanze della sede del Comando dei vigili urbani della citta’. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si trovava alla guida della sua Fiat Panda quando la vettura e’ stata speronata. Dall’ altra auto sono stati sparati diversi colpi. La morte di Pelaia e’ stata istantanea. Sul luogo dell’omicidio e’ giunto il procuratore della Repubblica di Palmi, Giuseppe Creazzo.