Elezioni Sicilia, fallisce il “cappotto”: il centro/sinistra perde a Messina e Ragusa, vince a Siracusa

elezioni comunaliFallito in Sicilia il “cappotto” del centrosinistra, pronosticato venerdi’ dal sindaco di Firenze Matteo Renzi durante il suo tour tra Ragusa, Siracusa e Messina nell’ultimo giorno di campagna elettorale. Dei tre capoluoghi in palio nei ballottaggi, che hanno riguardato anche altri 13 Comuni, soltanto a Siracusa si e’ affermato il centrosinistra con il candidato del Pd, Giancarlo Garozzo, eletto con il 53,3%. Ma a Ragusa ha trionfato il candidato del movimento 5 stelle, Federico Piccitto, che con il 69,35%, pari a 20.720 preferenze, ha stracciato l’avversario del centrosinistra, Giovanni Cosentini, fermatosi al 30,65% e 9.156 voti. E a Messina l”indipendente Renato Accordinti, col suo movimento “Cambiamo Messina dal basso”, ha superato in curva Felice Calabro’, candidato del centrosinistra che al primo turno non era risultato eletto solo per una quarantina di voti.