Elezioni Messina: due rappresentanti di lista denunciati per minacce alla polizia

messinaDue rappresentanti di lista, padre e figlio, sono stati denunciati a Messina rispettivamente per resistenza a pubblico ufficiale e per violenza e mianccia. E’ accaduto nel cortile della scuola elementare Vann’Anto’ al rione Villa Lina di viale Giostra, dove personale di vigilanza ha notato un rappresentante di lista V.L.M., 58 anni che si intratteneva con un gruppo di persone. Sospettando che si potesse configurare l’ipotesi di una propaganda elettorale non consentita, i polizotti hanno invitato l’uomo a desistere. Ma il rappresentante di lista ha reagito assumendo un comportamento minaccioso, e spalleggiarlo e’ intervenuto anche il figlio F.L.M, 29 anni.