Elezioni, en-plein del centro/destra in Calabria. Scopelliti raggiante

scopelliti-primi“In Calabria il centrodestra fa l’en plein, conquistando il sindaco in tutti e tre i comuni in cui si è votato con il doppio turno, Corigliano, Acri e Isola Capo Rizzuto, ai quali si aggiunge Locri, uno dei comuni più grandi della provincia di Reggio Calabria”. Lo dice all’ANSA, in una dichiarazione, il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, coordinatore regionale del Pdl. “In prima battuta – aggiunge – vincono due uomini del Pdl, a Locri Giovanni Calabrese e a Isola Capo Rizzuto Gianluca Bruno, mentre al secondo turno si affermano a Corigliano Calabro Giuseppe Geraci, storico esponente della destra calabrese, e ad Acri Nicola Tenuta, che nelle recenti elezioni politiche è stato candidato alla Camera nella lista di Grande sud. Questo dimostra che ancora una volta in Calabria il Popolo della libertà e il centrodestra continuano a conseguire risultati importanti soprattutto perché mettono in campo gli uomini migliori in grado di rappresentare le istanze dei cittadinì”. “Si tratta, inoltre – dice ancora Scopelliti – di un risultato che fornisce una precisa indicazione alla classe dirigente regionale, che è quella di lavorare con sempre maggiore unità e coesione nell’interesse dell’intera comunità calabrese e di continuare a credere nel percorso di cambiamento intrapreso nella nostra regione”.