Effettuati pagamenti per 56 milioni di euro dalla Ragioneria Generale della Regione

Logo-regione-Calabria-1La Ragioneria generale della Regione – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta - ha effettuato nel corso della settimana pagamenti per un totale di circa 56 milioni di euro. La somma più consistente, 37 milioni di euro, è stata versata per il pagamento delle rate in scadenza dei mutui a carico della Regione Calabria. Su disposizione del Dipartimento Lavori Pubblici, 6 milioni di euro sono stati liquidati a favore delle Ferrovie della Calabria, si tratta dell’acconto della prima trimestralità 2013. Un pagamento di 4,5 milioni di euro del Dipartimento Urbanistica è destinato ai Progetti integrati per la riqualificazione e il recupero dei centri storici della Calabria. Nel dettaglio, l’importo complessivo viene così ripartito: 244.000 euro ad Andali, 79.000 euro a Cerchiara di Calabria, 205.000 euro a Delianuova,185.000 a Marina di Gioiosa Jonica; 169.000 a Melicuccà, 451.000 a Melicucco; 205.000 euro a Paludi, 529.000 a San Nicola da Crissa; 592.000 a Santa Severina; 194.000 a Terranova da Sibari; 168.000 a Varapodio; 212.000 a Villa San Giovanni; 632.000 a Isola Capo Rizzuto; 92.000 euro a Cittanova; a 308.000 euro a San Sostene e 270.000 a Zagarise. Per quanto riguarda il servizio di trattamento e smaltimento dei rifiuti, la Ragioneria della Regione Calabria ha effettuato un pagamento di 2 milioni, su disposizione del Dipartimento Ambiente, alla Daneco Srl che gestisce l’impianto di Pianopoli. Circa 4.200.000 euro vengono poi destinati agli stipendi del personale Regionale, mentre pagamenti per un totale di 2.000.000 euro dei Dipartimenti Lavori Pubblici, Lavoro e Formazione, Agricoltura, Cultura Economato e Attività Produttive vengono indirizzati a Por Fesr e Por Fse 2007/2013, Fep 2007/2013 e servizi. “Nonostante i dissennati effetti del patto di stabilità, l’Amministrazione regionale è impegnata a  sostenere le famiglie, le imprese e gli enti locali di tutto il territorio calabrese – ha detto l’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini – offrendo trasparenza nella gestione delle risorse e un impegno costante per garantire il rispetto di tutte le  scadenze”.