Condofuri, arrestato un uomo per coltivazione di cannabis

imagesUn uomo di 26 anni, Angelo Antonio Belmonte, è stato arrestato dalla polizia in flagranza di reato per violazione della normativa sugli stupefacenti. È accaduto in località Lapsè del comune di Condofuri Superiore, in provincia di Reggio Calabria, dove gli agenti del Commissariato di Condofuri, diretto dal vice questore aggiunto Enrico Palermo, hanno individuato un terreno al cui interno vi era una coltivazione di 27 piante di marijuana di altezza variabile dai 60 ai 120 centimetri.

Dopo alcune ore di appostamento i poliziotti hanno visto giungere un giovane appiedato il quale ha rimesso in funzione l’impianto di irrigazione. Il giovane, come disposto dalla magistratura, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del direttissimo in esito al quale il gip ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare in carcere.