Catania, il neo sindaco Bianco: “Risultato strepitoso”

Enzo-BiancoFesteggia la vittoria con una granita alle mandorle in un bar della via Etnea, a Catania, il neo sindaco Enzo Bianco. Per lui, la scelta vincente è stata quella di confrontarsi con la gente: “Sono stati cinque mesi emozionanti passati a incontrare i cittadini e a progettare il futuro di Catania. Mesi che hanno condotto a un risultato strepitoso, inimmaginabile se pensiamo alle cifre che il centrosinistra aveva fatto registrare in Sicilia e a Catania”

Questa “rimonta eccezionale” – spiega l’ex senatore del Pd – e’ stata ottenuta grazie alla scelta di andare in mezzo alle persone, nei mercati, nelle piazze, ad ascoltare i bisogni dei cittadini”.
“Parlando, spiegando, magari anche arrabbiandosi e litigando – osserva Enzo Bianco – ma scoprendo la straordinaria vitalita’ di questa Catania ora candidata a riprendere il posto che le spetta tra grandi citta’ italiane.” Così il neo sindaco della città descrive la sua campagna elettorale: “E’ stato un lavoro duro, ma appassionante”.

Non manca un riferimento al precedente governo cittadino: “Un lavoro ancora piu’ duro ci attende per risollevare questa citta’ messa in ginocchio da anni di pessima amministrazione. Per fortuna Catania – questa la certezza del primo cittadino Enzo Bianco –  ha grandissime energie e speriamo di farne un’esperienza pilota con l’aiuto del governo nazionale e della Regione, che con il presidente Crocetta ci ha gia’ assicurato tutto il suo appoggio”.