Castrovillari, il comune ed Enel sole insieme insieme per gestire l’illuminazione pubblica cittadina

enel sole“Per i prossimi nove anni i circa 4300 punti luce del Comune di Castrovillari verranno gestiti da “Enel Sole” che garantirà: risparmio energetico, contenimento dei costi, miglioramento del servizio e sostenibilità ambientale.”

Lo hanno reso noto il Sindaco, Domenico Lo Polito , e l’Assessore allo Sviluppo delle infrastrutture, Daniele Lo Giudice, i quali precisano che “dal primo ottobre entrerà in vigore l’accordo sottoscritto dal Comune e dalla Società “Enel Sole”. Questo riguardaspiegano –  la gestione e la riqualificazione energetica della rete di illuminazione pubblica di proprietà comunale.”

Il contrattoricordano gli amministratori- è il frutto dell’adesione da parte dell’Amministrazione a “Consip Servizio Luce 2”; la proposta con la quale “Enel Sole” si è aggiudicata la gara indetta da Consip (società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze che opera al servizio esclusivo delle Pubbliche Amministrazioni)  offre alle amministrazioni comunali la possibilità di razionalizzare la spesa per il servizio di illuminazione pubblica.”

L’accordo include un ampio piano di ammodernamento e adeguamento tecnologico dei punti luce per un maggiore risparmio energetico, contenimento dei costi, miglioramento del servizio e sostenibilità ambientale.

Saranno a cura di “Enel Sole”- affermano Lo Polito e Lo Giudice-  la conduzione dei centri luminosi, tutte le attività di manutenzione ordinaria e la fornitura di energia elettrica. Inizieranno, poi, – puntualizzano –  i lavori di riqualifica che includono la sostituzione di circa 3160 sorgenti luminose a bassa efficienza, con 2800 Archilede a led, 360 lampade ai vapori di sodio e ioduri metallici, con l’obiettivo di garantire le migliori performance illuminotecniche in ogni contesto, nonostante il taglio significativo dei consumi energetici.”

Il led- spiega l’Assessore Lo Giudice –  è oggi la tecnologia che garantisce la migliore resa luminosa con emissione di luce bianca e un risparmio sino al 60% rispetto ai sistemi tradizionali nonché a calibrare l’intensità dell’illuminazione a seconda delle effettive condizioni di viabilità. Oltre ai led e alle altre nuove sorgenti che “Enel Sole” installerà entro il primo anno, saranno sostituiti – aggiunge – gli alimentatori della restante parte dei punti luce e saranno messi in opera 80 nuovi orologi astronomici per ottenere lo spegnimento uniforme dei punti luce. L’alta resa- ricorda-  degli impianti cosi ottenuta porterà ad una diminuzione complessiva dei consumi di energia di 1.000.000 kWh/anno rispetto agli attuali.”

La proposta Consipdichiarano il Sindaco, Domenico Lo Polito, e l’Assessore allo Sviluppo delle Infrastrutture, Daniele Lo Giudice, oltre ad offrire ai Comuni un servizio di gestione integrata vantaggioso dal punto di vista economico, si distingue anche per la massima trasparenza ed efficacia dei processi nonché delle attività di riqualificazione che verranno realizzate nei prossimi mesi.”

 “Enel Sole”, così, mette a disposizione del Comune di Castrovillari- ribadiscono i due amministratori-  la sua esperienza e le sue professionalità per realizzare un importante progetto di ammodernamento della rete di illuminazione  con cui si ridefinirà nei prossimi mesi la fruibilità degli spazi pubblici che diventeranno più vivibili e sicuri anche durante le ore notturne.”

I lavoriassicurano Lo Polito e Lo Giudice, che partiranno nei prossimi mesi, interesseranno diverse zone della città e si svolgeranno in modo da contenere i tempi di esecuzione e ridurre al minimo i disagi per la cittadinanza.

Il restyling dell’illuminazione garantirà maggiore sicurezza del territorio, ma anche l’ambiente ne trarrà beneficio. Infatti tutti i nuovi apparecchi- viene precisato-  rispondono ai requisiti indicati dalla normativa vigente in merito all’inquinamento luminoso ovvero saranno ridotte ai minimi livelli le dispersioni di luce verso l’alto che impediscono la visione della volta celeste durante la notte. Inoltre, la riduzione dei consumi energetici eviterà  l’immissione in atmosfera di circa 1274,6 tonnellate di CO2 ogni anno.”

Infine, per garantire l’efficienza della rete, “Enel Sole” metterà a disposizione un servizio di pronto intervento attivo tutti i giorni 24 ore su 24, a cui sarà possibile indirizzare le segnalazioni di guasto o di malfunzionamento degli impianti: basta chiamare il numero verde  800 90 10 50 o il numero 199 28 29 31 per chiamate da cellulari, oppure inviare un fax all’800 90 10 55. In alternativa, è a disposizione anche l’e-mail sole.segnalazioni@enel.com.