Carburanti: mercati in rialzo, ma prezzi ancora in calo sulla rete

benzinaMercati internazionali di nuovo in aumento ma i prezzi raccomandati sulla rete carburanti registrano ancora diminuzioni. Probabile tuttavia che le discese, a questo punto, si smorzino. A muovere al ribasso dunque Tamoil con – 1 cent euro/litro sul diesel; IP e Tamoil scendono invece di 0,5 cent sia sul diesel che sulla benzina. Sul territorio tutte le compagnie praticano riduzioni in funzione delle politiche di pricing variabile, seppur in maniera prudente, viste le oscillazioni alle quali siamo abituati da tutta la settimana. Leggero calo per le no-logo. Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,812 e 1,716 euro/litro (Gpl a 0,759). Le “punte” sono fino a 1,857 euro/litro per la “verde”, 1,738 per il diesel e 0,784 per il Gpl. La situazione piu’ nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalita’ “servito”), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,792 euro/litro di Eni all’1,812 di IP (no-logo a 1,686). Per il diesel si passa dall’1,688 euro/litro sempre di Eni all’1,716 di Tamoil e IP (no-logo a 1,562). Il gpl infine e’ tra 0,740 euro/litro di Eni e 0,759 ancora di Tamoil (no-logo a 0,714). Per visionare i valori minimi e massimi dei prezzi medi nazionali “serviti”, lo spaccato della situazione nelle 4 macro-aree del Paese e utilizzare la funzione dei grafici interattivi per confronti e analisi personalizzate (temporale, macro-zone e compagnie), occorre accedere a Check-Up Prezzi QE. Prezzi medi praticati con servizio (Euro/litro) del 13/06 Benzina Diesel Gpl Eni 1,792 1,688 0,740 Total/Erg 1,803 1,714 0,745 Esso 1,800 1,703 0,738 IP 1,811 1,716 0,743 Q8 1,811 1,715 0,742 Shell 1,805 1,714 0,742 Tamoil 1,812 1,716 0,759 No logo 1,686 1,562 0,714.