Calcio, Messina: finisce qui l’esperienza di Giueseppe Savanarola: “emozioni che non andranno mai via”

MESSINAIn pieno clima calciomercato, in riva allo Stretto è il momento degli adii. Il primo a lasciare la maglia biancoscudata è Giuseppe Savanarola, acquistato nel mercato di riparazione dal Comprensorio Normanno. Il suo è tutt’altro che un addio polemico, ma senza dubbio malinconico.

Sul suo profilo Facebook l’esterno acese scrive: “Con tanta tristezza dentro me, inizio col dire che seguirò sempre il Messina e tiferò per essa perché ho passato una stagione indimenticabile…grazie di cuore a società (Lo Monaco, Ferrigno, Failla, Raffa etc per avermi dato la possibilità di poter provare certe emozioni) grazie allo staff (mister Catalano, Errante, Di Muro che si sono sempre messi a disposizione e mi hanno insegnato parecchio) grazie a voi (compagni di squadra che dal primo giorno che sono arrivato mi avete fatto sentire da subito un giocatore importante ma soprattutto crescere umanamente cito i più grandi Corona, Ignoffo, Chiavaro e Chiaria) grazie a voi (tifosi splendidi encomiabili unici.. uscire dal tunnel sentire gridare il tuo nome applaudirti, vedere quella curva piena ...emozioni che non andranno mai viain bocca al lupo Acr messina, che la tua scalata continui per arrivare in palcoscenici che a voi tutti vi competano.. a presto con affetto Peppe Savanarola.