Calabria, rimborsi folli ai consiglieri regionali: interrogato il capogruppo del Pdl Gianpaolo Chiappetta

Gianpaolo ChiappettaIl capogruppo del Pdl alla Regione Calabria, Gianpaolo Chiappetta, e’ stato interrogato dai magistrati della Procura della Repubblica di Reggio Calabria nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei rimborsi per le spese dei gruppi consiliari. Lo ha reso noto lo stesso Chiappetta con una dichiarazione. ”Nell’ambito dell’indagine relativa ai fondi riconosciuti ai gruppi consiliari regionali – ha affermato Chiappettal’avviso di garanzia notificato a tutti coloro i quali hanno assunto o rivestono tuttora la carica di capogruppo va valutato quale strumento essenziale e doveroso per consentire ogni utile chiarimento. Ho chiesto ai magistrati, in ragione della ferma volonta’ di fornire ogni utile elemento per le conseguenti valutazioni, di essere ascoltato prima possibile”. ”Ringrazio i magistrati – ha detto ancora il capogruppo del Pdl – per avere prontamente accolto la richiesta di anticipare l’interrogatorio. Quest’oggi sono stato ascoltato ed ho fornito tutti gli elementi a mia disposizione e relativi solo al periodo per il quale ho assunto e rivesto la carica di capogruppo del Pdl nel Consiglio regionale della Calabria, e cioe’ dal 3 maggio del 2012”. ”Esprimo – ha concluso Chiappettala piu’ completa fiducia nell’azione della magistratura, il cui lavoro valuto positivamente e sostengo in ragione di quel rigore e di quella chiarezza che possono solo fare bene alla politica ed al rapporto tra eletti ed elettori”.