Calabria, convocato per lunedì 24 il Consiglio Regionale: ecco l’ordine del giorno

consiglio_regione_calabriaSarà un nutrito question time, con un “botta e risposta” riguardante 19 interrogazioni  a risposta immediata, a segnare l’avvio della prossima seduta del Consiglio regionale convocata dal presidente Francesco Talarico per lunedì prossimo  24 giugno alle ore 12:00.

Subito dopo,  l’ordine del giorno prevede che l’Aula di Palazzo Campanella dedichi  i lavori dell’Assemblea all’esame ed all’approvazione della proposta di Legge n.434/9^ di iniziativa  del Consigliere Mario Magno, recante “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 13 maggio 1996, n. 7 (Norme sull’ordinamento della struttura organizzativa della Giunta regionale e sulla dirigenza regionale)”, ed alla proposta di Provvedimento Amministrativo n.216/9^ di iniziativa D’Ufficio relativa alla “Proposta di legge n 377/9^ di iniziativa del Consigliere regionale Bruni, recante: ‘Modifica dei confini territoriali dei Comuni di Zambrone e Zaccanopoli della provincia di Vibo Valentia’. Effettuazione del referendum consultivo, ai sensi della legge regionale 5 aprile 1983, n. 13″.

Nel corso del  question time verranno affrontate questioni che vanno dal  ”Programma stage 2008″ alla disciplina dei percorsi dell’Istruzione e Formazione Professionale, dall’utilizzo dell’avanzo di amministrazione del bilancio del Consiglio regionale ai sensi della l.r. 36/2012, alla ricostruzione del ponte sul fiume Savuto crollato nel dicembre 2008, al mancato utilizzo dei fondi ex Gescal destinati alla Calabria, al “caso-Renzulli”, il cardiochirurgo rimosso

dall’incarico di Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia del Policlinico Mater Domini (CZ), alla riduzione dei posti presso le Scuole di Specializzazione in medicina all’Università di Catanzaro, all’Avviso Pubblico per la selezione ed il finanziamento di nuove iniziative imprenditoriali promosse da Nuovi Giovani Imprenditori. Sempre nell’ambito del “question time”,  nell’ Aula si discuterà dell’Avviso Pubblico per la concessione di contributi per il finanziamento di assegni di ricerca con percorso obbligatorio all’estero, degli interventi connessi all’erogazione delle prestazioni comprese nei livelli essenziali, della riduzione dei posti letto del reparto di medicina interna dell’Ospedale ‘S. Maria degli Ungheresi’ di Polistenan e della vertenza dei lavoratori stagionali – Consorzio di Bonifica integrale dei Bacini Tirrenici del Cosentino, dell’Unità di  Cardiologia Interventistica – Cardiochirurgia Azienda Ospedaliera RC, dello stato d’attuazione del progetto di realizzazione della rete irrigua del consorzio Sibari – Crati.

La “scaletta” del question time (l’elenco dettagliato è consultabile sul sito www.consiglioregionale.calabria.it) prevede, infine, le interrogazioni relative al piano di rientro della Sanità, sull’erogazione delle risorse di cui al Regolamento Regionale 2 aprile 2012 n. 1 (per interventi di solidarietà a favore dei familiari di lavoratrici e lavoratori deceduti o gravemente invalidi a causa di incidenti sul  lavoro), sui criteri di riparto del fondo sanitario regionale, sul progetto Safety City nel Comune di Catanzaro e sull’emergenza del contingente di sostegno per gli alunni disabili nelle Istituzioni scolastiche della Provincia di Reggio.