Bova Marina, un uomo arrestato per furti

imagesUn uomo di 31 anni, S.A. di Africo, in provincia di Reggio Calabria, è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip per due episodi di furto. L’uomo, in atto sottoposto alla libertà vigilata, secondo l’accusa in spregio alla misura di sicurezza si sarebbe recato nel territorio del comune di Bova Marina dove in due occasioni, il 7 gennaio e il 30 gennaio scorsi, avrebbe messo a segno rispettivamente un furto con destrezza e un furto in appartamento. Il modus operandi ricostruito dai Carabinieri della Stazione di Bova Marina, consisteva nel seguire i movimenti di donne in età matura.

Nel primo caso l’arrestato avrebbe seguito una donna che si era fermata a prelevare del denaro a un bancomat, e quando poco dopo la donna era scesa dall’automobile sulla quale era rimasto il marito, per recarsi al panificio, l’uomo avrebbe aperto lo sportello dell’autovettura impadronendosi della borsa col denaro. Nel secondo caso, invece, avrebbe seguito una donna di ritorno a casa dalla posta, quando la malcapitata ha aperto la porta di casa e appoggiato la borsa su un mobile, l’uomo si sarebbe introdotto in casa rubandole la borsa nella quale vi era custodito il denaro della pensione. All’identità’ del presunto responsabile i Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo, diretta dal capitano Gennaro Cascone, sono giunti grazie alla collaborazione delle vittime, che hanno fornito grande collaborazione nella fase di denuncia, e grazie a un’intensa attivita’ info-investigativa.