Barcellona Pozzo di Gotto, discariche a cielo aperto in via Stretto II Coccomelli e sul Viale degli Aranci

1016675_10200503788214246_1096459292_nVere e proprie discariche a cielo aperto, quelle che si trovano in Via Stretto II Coccomelli e sul Viale degli Aranci a Barcellona Pozzo di Gotto. Un degrado da terzo mondo a pochi passi dall’Agenzia delle Entrate. L’immondizia è praticamente sotto gli occhi di dei passanti, residenti o persone che durante i fine settimana vengono nella città del Longano per riaprire le proprie abitazioni. Divani, materassi, tv, assi di legno, reti, sacchi vari, poltrone, letti, c’è di tutto sulle sopra citate zone. I cittadini che pagano le tasse per i rifiuti hanno il diritto di vivere in una città pulita, le discariche a cielo aperto sono situazioni alle quali Barcellona Pozzo di Gotto è tristemente abituata da anni. La città è sporca, disordinata, in preda all’anarchia civica e lo si vede non solo nella questione rifiuti, ma anche nella viabilità, nella sosta selvaggia, nell’occupazione dei pochi spazi per portatori di handicap, per le piste ciclabili, auto che entrano nei parchi, cittadini che calpestano le aiuole rovinando il verde pubblico. Manca un sistema di prevenzione, controllo e di repressione delle irregolarità. Adesso si spera che l’Amministrazione Collica, cosi attenta alle problematiche dei cittadini, possa porre rimediato a tale scempio ambientale.

1011846_10200503773853887_655852540_n