Agrigento: punto da ape, muore per shock anafilattico

apeVenerando Rino Arnone, fotografo professionista di 43 anni, è morto ieri per shock anafilattico provocato dalla puntura di un’ape. La tragedia a Grotte, in provincia di Agrigento. Arnone, oltre che fotografo, era anche un esperto apicoltore. Aveva però dovuto abbandonare questa sua passione perché aveva scoperto di essere allergico alla tossina che gli insetti iniettano con i loro pungiglioni. Ieri però un amico gli ha chiesto aiuto per eliminare un pericoloso alveare che insisteva in una sua proprietà, al confine col territorio di Racalmuto.

Arnone ha accettato di dare una mano all’amico, ma nelle operazioni è stato punto ad una gamba. Subito il 43enne ha accusato un forte malessere ma, nonostante questo, è riuscito a tornare a casa. Qui però è stato colto da una crisi respiratoria ed è deceduto. Le cause della morte sono state accertate dal medico legale.