Agrigento, il Sindaco Zambuto lascia l’Udc e passa al Pd: “preferisco Renzi”

Marco_Zambuto“La mia non è un’operazione di palazzo, vorrei dare una mano per realizzare un partito a vocazione maggioritaria, che si apra a altri mondi ad aree di centro e rappresentative di altre culture. In fondo, seguendo questo modello, io assieme al centrosinistra nel 2007 misi nell’angolo Cuffaro e Alfano nella loro città”.

Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto annuncia il passaggio dall’Udc al Pd e spiega, in una intervista di oggi al quotidiano La Repubblica, il suo sostegno a Matteo Renzi.

“Con Matteo ci siamo visti venerdì lui era in Sicilia per la campagna elettorale delle amministrative. Mi ha dato ulteriore conferma di grinta ed entusiasmo. L’Italia ha bisogno di una scossa che l’aiuti a ripartire. Ma la mia scelta – continua – nasce a febbraio, dopo le politiche che hanno detto che il centro, malgrado gli sforzi, ha pagato la fusione a freddo con Monti.

“Stiamo lavorando ad un progetto – conclude – attorno a Matteo c’è una squadra di sindaci che dal Sud sino a Reggio Emilia, il comune del sindaco Delrio, rappresentano le antenne sullo stato del Paese, del nostro territorio. Spero che la mia presenza possa essere un ulteriore contributo”.