Agricoltura Calabria: in arrivo rimborsi per danni da calamità naturali per gli anni 2011 e 2012

agricoltura rosarnoL’assessore regionale all’agricoltura Michele Trematerra riferisce che il Ministero delle politiche alimentari e forestali ha disposto l’accredito in favore della Regione di 2.039.088 euro per gli eventi calamitosi del biennio 2011/2012, con prelievo dal fondo di solidarietà nazionale.

L’importo – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – era stato deliberato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore Trematerra il quale spiega che  “le risorse prelevate ed assegnate alla Regione da sono destinate ad aiuti economici per i danneggiamenti delle aree agricole causati dagli eventi calamitosi, dichiarati eccezionali dall’apposito  decreto ministeriale”.

Le aree regionali interessate dagli eventi  riguardano: piogge alluvionali abbattutesi il 01/03/2011 su alcuni comuni della provincia di Reggio Calabria; piogge alluvionali abbattutesi tra il 22/11/2011  e il 23/11/2011 su alcuni comuni della provincia di Catanzaro; piogge alluvionali abbattutesi tra il 06/11/2011 ed il 22/11/2011 su alcuni comuni della provincia di Reggio Calabria; eccesso di neve dal 06/02/2012 all’08/02/2012 in alcuni comuni della provincia di Cosenza.

Come si legge da decreto, in relazione ai fabbisogni accertati a conclusione dell’istruttoria delle richieste di spesa e tenuto conto delle esigenze prioritarie nell’erogazione degli aiuti, comprese quelle non soddisfatte con precedenti assegnazioni, saranno le Regioni stesse a provvedere alla ripartizione delle somme loro assegnate, tra le diverse tipologie d’intervento, previste dagli articoli 5 e 7 del decreto legislativo del 29/03/2004, n° 102, nel testo modificato dal decreto legislativo del 18/04/2008, n° 82.