Ad ogni forma il suo costume

modelli-di-costumi-da-bagnoAnche se il sole e il caldo sembrano nascondersi chissà dove, l’estate sta arrivando e il momento di sfoggiare costumi è vicino. Ecco quindi alcuni consigli per scegliere il costume adatto al proprio fisico.
Iniziamo con due accorgimenti: evitare le culotte monocolore perché allargano il lato B, e non puntare sul nero come snellente perché non è così, il nero non fa altro che spostare l’attenzione dal costume al fisico, con tanto di difetti.

Per chi ha il seno piccolo l’ideale è usare modelli con fiocchi o balze in modo da arricchire il corpetto, e i modelli a fascia.

per chi ha il fisico a mela è meglio scegliere un modello intero nero con una fantasia sul seno, per avere un effetto slanciato

per chi è curvy è adatto un modello intero e fasciante in modo da modellare il corpo

per chi ha il seno grande è consigliabile scegliere un corpino con una lieve imbottitura allacciato al collo e regolabile, sostenendo e avvicinando il seno, meglio evitare fasce e triangolino.

per chi ha il fisico a rettangolo il trikini è la migliore soluzione

per chi ha il torso corto è utile un costume uno slip a vita bassa e un top semplice.

per chi è bassa e magra un bikini classico è perfetto.

per chi ha il fisico a pera è meglio scegliere un modello sgambato per slanciare le gambe.

per chi ha le spalle larghe è possibile osare con modelli monospalla che rendono le spalle più sottili.

per chi ha le gambe corte il costume a vita alta è l’ideale per slanciare.

per chi è bassa e magra un bikini classico è perfetto.
Per chi ha il seno piccolo l’ideale è usare modelli con fiocchi o balze in modo da arricchire il corpetto
per chi ha il fisico a pera è meglio scegliere un modello sgambato per slanciare le gambe.
per chi ha il torso corto è utile un costume uno slip a vita bassa e un top semplice.