Acquaformosa (Cs), il manifesto shock del sindaco: ”il Comune è morto all’età di 510 anni”

Comuni: manifesto a lutto per annunciare ''morte'' Comune AcquaformosaIl sindaco di Acquaformosa, Giovanni Manoccio, ha fatto affiggere un manifesto in paese in cui e’ scritto che ”il Comune e’ morto all’eta’ di 510 anni per assassinio premeditato. I mandanti – si aggiunge – sono i Governi Berlusconi, Monti e Letta”. Manoccio, nel manifesto, attribuisce la colpa del ”decesso” alla Tares ed al Patto di stabilita’. Si dispensa dalle visite – dice – soprattutto di deputati e senatori. Non fiori, ma proteste e indignazione”.