A3, Scopelliti: “Anas ha rispettato impegni presi”

scopellitiIn Calabria c’e’ una situazione di grande disagio, c’e’ fermento, le manifestazioni non tarderanno se prosegue la disattenzione per le esigenze del territorio“. E’ l’allarme lanciato dal presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, che lamenta i mancati investimenti in infrastrutture che frenano lo sviluppo. In particolare Scopelliti punta l’indice contro le Ferrovie dello Stato, mentre riconosce all’Anas di aver “rispettato gli impegni col territorio” nell’esecuzione dei lavori sulla A3. Intervenendo al convegno “Turismo e mobilita’”, il presidente della Regione ha parlato di “totale disattenzione” da parte delle Ferrovie dello Stato che hanno investito sull’Alta velocita’ Milano-Salerno, escludendo la Calabria.

L’Anas – ha detto Scopelliti – ha messo in campo risorse e io devo riconoscerlo: riconosco il merito di chi ha raccolto la sfida. Negli ultimi mesi l’amministratore Pietro Ciucci e’ stato in Calabria otto volte: e’ un segno di attenzione“. “Fino a due anni fa questa autostrada era una mulattiera ora i lavori sono stati fatti. Mancano 58 km e chiediamo al governo un impegno per la conclusione in tempi brevi“. Sull’arrivo di queste risorse Scopelliti si e’ detto “ottimista” ma ha anche assicurato che la Regione e’ pronta a “dare battaglia”, cosi’ come sui collegamenti ferroviari: “Non chiediamo assistenza – ha sottolineato – ma diritti“.