A San Marco Argentano (Cs) la tappa calabrese della notte bianca dei libri e della lettura

Lettidinotte_manifestoNazionaleUn libro, le stelle e la voglia di passare una serata insieme in compagnia del compagno più fedele, il libro. E’ tutto pronto per la tappa calabrese di “Letti di notte”, che avrà luogo domani sera venerdì 21 giugno a partire dalle 21.30 nella suggestiva cornice di Villa Amodei a San Marco Argentano, il borgo normanno per eccellenza in provincia di Cosenza. La manifestazione, organizzata dalla Efferre Communication in collaborazione con la Libreria Falcone, rientra nell’ambito del cartellone nazionale di “Letti di notte”, rassegna organizzata in occasione della Notte Bianca dei libri e della lettura.

Tutto ciò che si chiede ai partecipanti è di recarsi presso Villetta Amodei con un libro in mano, e di selezionarne un passo: a turno, ognuno leggerà un brano dall’opera che più lo ha emozionato, lo ha coinvolto o che lo ha aiutato a superare un momento difficile. Senza microfoni, senza leggii, solo voce, pensieri e parole: un clima familiare, in cui ognuno si mette a nudo attraverso la scrittura e presenta agli altri un pezzo di sé attraverso il libro scelto, presentando autori e testi e condividendo esperienze e novità nell’ambito letterario. Nessun limite alla creatività dunque, nessun paletto riguardo la scelta dei testi: ognuno porterà quello che più lo ha emozionato o colpito, e sarà l’occasione migliore per volare sulle ali della fantasia in mondi nuovi e inesplorati, attraverso quelle emozioni che solo un libro sa dare. Chi non potrà partecipare, inoltre, potrà comunque mandare il proprio contributo sulla pagina facebook.com/EfferreCommunication o su Twitter utilizzando l’hashtag #lettidinotte.

Un’occasione in più, quella di domani sera, per promuovere la lettura e tutto quello che gravita intorno ad essa: autori, editori o semplici lettori saranno in scena a San Marco Argentano per mettere insieme, con le loro parole e la loro voce, la cultura della lettura e l’importanza dei libri, resa ancor più stringente dalle attuali difficoltà. E se per Italo Calvino la lettura era di gran lunga un atto molto più bello della scrittura, quello che si proverà a fare durante “Letti di notte” sarà un vero e proprio tentativo di lettura partecipata, un reading collettivo in cui si mettono a nudo esperienze, gusti ed opinioni personalissimi.

LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE. Più che un festival “simultaneo” che coinvolge il mondo del libro lungo tutto lo stivale, Letti di notte è quasi un fenomeno di costume che quest’anno si diffonde oltre confine arrivanco a coinvolgere città europee com eAmsterdam, Bruxelles, Canton Ticino, Londra e Parigi. All’insegna di creatività e condivisione, almeno 10mila persone accenderanno la notte di inizio estate nelle librerie e nelle biblioteche. Letti di notte è una vera festa del libro collettiva, condivisa e organizzata insieme a 40 editori, più di 190 librerie, 20 biblioteche, tantissimi autori e artisti, per far scoprire la forza delle vere case del libro: librerie e biblioteche.  Il 21 giugno l’estate comincia in libreria con eventi, concorsi, letture e giochi creativi per tutti i gusti.

LINK UTILI.

marchio-lettidinotte