fbpx

Sant’Angelo di Brolo (Me): al sindaco lettera di ringraziamento firmata… Barack Obama!

ObamaBSant’Angelo di Brolo è un piccolo comune in provincia di Messina con appena 3.300 abitanti. Eppure, poche settimane dopo la strage della Sandy Hook Elementary School, avvenuta il 14 dicembre 2012 a Newtown, nel Connecticut, e nella quale morirono 26 persone, tra cui 20 bambini, a Sant’Angelo venne organizzata una manifestazione per solidarietà alle vittime. L’evento “Angeli del nostro tempo”, curato dall’esperto per le attività culturali e l’immagine Gianni Giuffré, venne filmato e una copia del video mandata alla Casa Bianca per testimonianza.

Tutto ci si poteva aspettare, fuorché una risposta direttamente dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Indirizzata al sindaco Basilio Caruso, la lettera recita:

Caro Basilio,
questa è solo una breve nota per ringraziarti di aver voluto condividere i tuoi pensieri sui tragici eventi della scuola Sandy Hook Elementary School e per il tuo gentile dono. Così come il nostro mondo diventa sempre più interdipendente, io guardo avanti per lavorare a beneficio delle nostre due nazioni, e rinforzando i vincoli tra la nostra gente.

Ti ringrazio ancora per il meraviglioso dono. Ti auguro ogni bene.

Saluti,

Barack Obama

La missiva, inviata da Washington il 14 maggio, ha destato stupore nel sindaco e in tutta l’amministrazione e la cittadinanza di Sant’Angelo di Brolo, che mai si sarebbero aspettati una risposta diretta da parte del presidente degli Stati Uniti d’America. Di seguito il video della conferenza stampa del sindaco Basilio Caruso, che ha spiegato quanto fatto nella manifestazione: