fbpx

Regione Calabria, Talarico (Idv):”Sulla legge per la tutela e la gestione della fauna selvatica mi sono astenuto”

images“Contrariamente a quanto riferito, la legge per la tutela e la gestione della fauna selvatica e l’organizzazione ai fini della disciplina programmata dell’esercizio venatorio non è stata approvata all’unanimità. Il sottoscritto, infatti, si è astenuto”.
E’ quanto chiarisce il consigliere regionale Mimmo Talarico, che aggiunge: “Mi sto sgolando da tempo per fare introdurre il voto elettronico in Consiglio regionale, così da poter apprendere, senza errori od omissioni e tempestivamente come votano i legislatori regionali. Spero, quindi, che questa esigenza sia valutata con rapidità dall’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea, perché è uno dei passaggi cruciali da non mancare se non vogliamo che la trasparenza rimanga una parola vuota”.
Aggiunge Mimmo Talarico: “Non soltanto mi sono astenuto, ma ho anche proposto un emendamento, purtroppo bocciato, con cui auspicavo maggiori controlli sull’esercizio venatorio e che, se avesse avuto buon fine, avrebbe assicurato effettivamente che il numero delle giornate di caccia settimanali fosse limitato a tre. Così come d’altra parte avviene in tantissime altre regioni d’Italia”.