fbpx

Regione Calabria: in Commissione si discute del bergamotto

bergamottoIl bergamotto, le sue proprieta’ che sempre piu’ lo vedono protagonista non solo della scienza farmaceutica, ma anche e soprattutto della ricerca medico-cardiologica, al centro dei lavori della Commissione speciale di Vigilanza del Consiglio regionale della Calabria. L’organismo consiliare, presieduto da Aurelio Chizzoniti, ha ospitato le audizioni del presidente del Consorzio del bergamotto, Ezio Pizzi e del consulente Francesco Crispo.

Nello spirito propositivo e costruttivo di questa Commissione– ha cosi’ esordito Chizzoniti– accendiamo con piacere i riflettori su uno dei prodotti che meglio connotano il carattere identitario del territorio reggino e che sono orgoglio della Calabria intera. ”L’oro verde’ si trova alla ribalta mediatica grazie anche alla ricerca dell’Universita’ di Cosenza, condotta dal prof. Sindona, che ha isolato i principi attivi presenti solo nel succo del bergamotto che inibiscono la produzione del colesterolo nel sangue e alle importanti conferme venute dagli studi successivi delle Universita’ ”Tor Vergata’ di Roma e ”Magna Graecia’ di Catanzaro. Una ritrovata attenzione dopo periodi bui, che non puo’ che contribuire ulteriormente ad nuova rinascita, diventando, al contempo, stimolo per le Istituzioni a che questa grande risorsa non resti chiusa nei confini dei nostri cortili, ma diventi valore aggiunto per la Calabria. Al riguardo, annunciando la visita della Commissione alla sede del Consorzio, che tra l’altro ospita un gruppo elettrogeno da fare invidia a chiunque, rinnovo il nostro impegno a capire piu’ concretamente come portare a termine quello che sarebbe un grande risultato da conseguire al piu’ presto: ovvero, la realizzazione del Museo del bergamotto o anche del Museo delle Arti agricole”.