fbpx

Reggio, venerdì 10 maggio la presentazione del libro “Il Vaticano II e la comunicazione”

22Y 56 - Il Vaticano II e la comunicazioneIntervengono:

Mons. Vittorio Mondello, Vescovo di Reggio Calabria

Dario Edoardo Viganò, professore di Teologia della Comunicazione, direttore del Centro Televisivo Vaticano e autore del volume “Il Vaticano II e la comunicazione”

Pasquale Triulcio, professore di Storia della Chiesa – Istituto di Scienze Religiose (RC)

Giuseppe Putortì, professore di Sociologia della Comunicazione – Istituto di Scienze Religiose (RC)

Modera Dott Francesco Chindemi, Direttore responsabile di RTV News

Fulcro del convegno, organizzato nell’ambito della Settimana della Comunicazione, è il volume di Dario E. Viganò. Nel testo l’autore illustra la complessità del contesto storico e religioso nel quale si colloca l’annuncio del Vaticano II e rileva come il Concilio sia iniziato con uno stile di pontificato assolutamente nuovo in un’epoca in cui, a livello internazionale, si registra un cambio sociale reso evidente dai consumi culturali e dal processo di sviluppo del sistema dei media. L’autore inoltre pone particolare attenzione sull’importanza del Decreto Inter mirifica, approvato il 4 dicembre 1963: un documento che segna la presa in carico della comunicazione di massa da parte della Chiesa Cattolica portando il Concilio a fare i conti con un modello di comunicazione a cui la Curia romana era poco abituata. Dichiara l’autore: «Cosa resta da fare? Probabilmente re-immaginarci nel movimento dello Spirito che caratterizzò il Vaticano II e imparare ad ascoltare senza giudizi e pregiudizi. La questione che emerge con forza supera la necessaria competenza mediale circa linguaggi, formati e strumenti e invita tutti noi a vivere l’esperienza credente come “una ginnastica del desiderio” [sant’Agostino] delle cose del Cielo. Come dire, la necessità di “rinascere dall’alto” [Gv 3,3] perché la nostra vita, la nostra testimonianza e la nostra comunicazione siano opera dello Spirito, unico capace di attrarre nel seno del Padre».

Dario Edoardo Viganò è professore ordinario di “Teologia della comunicazione” presso la Pontificia Università Lateranense e direttore del Centro Lateranense Alti Studi (CLAS). Insegna “Linguaggi e mercati dell’audiovisivo” presso il Dipartimento di Scienze Politiche della LUISS “Guido Carli” dove è membro del Comitato direttivo del Centre for Media and Communication Studies “Massimo Baldini”. È direttore del Centro Televisivo Vaticano, di cui è anche Segretario del Consiglio d’Amministrazione, presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo e direttore della “Rivista del Cinematografo”.

 (Info Libreria Paoline – Via T. Campanella, 65 – tel. 0965.229.74 – libreria.rc@paoline.it).