fbpx

Reggio: incontro tra Confindustria e il direttore della Dia, col. Gianfranco Ardizzone

reggioI vertici di Confindustria Reggio Calabria hanno reso visita al direttore del centro operativo della Direzione investigativa antimafia della città dello Stretto, colonnello Gianfranco Ardizzone. Il presidente Andrea Cuzzocrea e il vicepresidente vicario Valerio Berti sono stati ricevuti dal comandante della DIA nell’ambito del proficuo rapporto di collaborazione istituzionale che vede l’Associazione degli industriali impegnata nella battaglia per la legalità e contro ogni forma di ingerenza della criminalità in campo economico.
Il leit-motiv dell’incontro, dai toni molto cordiali, è stato rappresentato dall’assoluta sintonia tra l’organismo interforze e Confindustria sulla necessità di tutelare l’imprenditoria sana della città e della provincia di Reggio, contrastando quella parte del tessuto produttivo locale che, non rispondendo a logiche di mercato, si propone come esclusivo fine l’immissione nel circuito economico legale dei proventi di attività illecite.
Al colonnello Ardizzone è stato evidenziato l’impegno intrapreso dall’associazione di Via del Torrione per contraddistinguere l’azione delle aziende associate a Confindustria sul terreno del rispetto dei princìpi di legalità e trasparenza. L’occasione è stata utile anche per esprimere l’auspicio, espresso dal mondo produttivo, di una parziale riforma dei vigenti strumenti di gestione giudiziaria delle imprese sottoposte a provvedimenti cautelari che dovrebbero rispondere a criteri di efficienza ed economicità.
Cuzzocrea e Berti hanno ringraziato per la disponibilità e l’apertura al dialogo il capocentro Dia, che da parte sua ha incoraggiato Confindustria a proseguire il percorso avviato. Un’azione che consentirà alla parte sana dell’imprenditoria reggina di superare l’attuale momento di crisi, ma anche di contribuire a debellare la criminalità organizzata e la sua pervasiva presenza nei gangli vitali della nostra società, che si manifesta soprattutto in termini di potere economico e finanziario.