fbpx

Reggio: il PRI diffida il comune per rifiuti e buche, sabato raccolta firme

Rifiuti: sacchi di spazzatura accatastati vicino ai cassonetti a Reggio CalabriaSabato 18 maggio dalle ore 9.00 verrà allestito un gazebo del Partito Repubblicano Italiano su Corso Garibaldi (Piazza San Giorgio), dove verranno raccolte le firme contro la gestione dei rifiuti e per il disastroso stato della viabilità urbana ed extra-urbana del comune di Reggio Calabria.

Il PRI, grazie all’iniziativa coordinata con il Partito nazionale coadiuvata dall’impegno della professoressa Daniela Memmo, ordinario di diritto privato all’università di Bologna, ha già presentato una diffida al Comune per lo stato in cui versa Reggio Calabria, ormai sommersa dai rifiuti e costellata da buche stradali che alimentano, quest’ultime, il ricorso ai pronto-soccorso.

Se la diffida fosse ignorata, si procederà per le normali vie giudiziarie, amministrative e penali attraverso un’azione di denuncia collettiva (più nota come class action).

All’iniziativa sarà presente il segretario nazionale del PRI onorevole Francesco Nucara.