fbpx

Messina, arrestato topo d’appartamento

Sono scattate le manette ieri, nella tarda serata, grazie al lavoro congiunto di Polizia e Arma dei Carabinieri, per un cinquantunennePolizia: una volante della Questura di Catanzaro messinese,  Paolo Mondello, pregiudicato e in atto sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, responsabile del reato di furto in abitazione in concorso nonché del reato di violazione delle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale.
L’uomo, insieme ad un complice al momento in fase di identificazione, aveva, nel primo pomeriggio di ieri, messo a segno un furto in un appartamento sito nel villaggio di Santa Margherita.
I due erano riusciti a trafugare diversi oggetti in oro,ma, al momento della fuga sono stati notati da un vicino di casa della vittima del furto e da un militare dell’Arma dei Carabinieri libero dal servizio, che ha subito fatto scattare le ricerche su tutto il territorio.
Ricerche proficue che hanno portato gli agenti dell’U.P.G.e S.P. (Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico) all’ arresto di uno dei due ladri nella tarda serata presso la sua abitazione.