fbpx

Mazzarri cuore amaranto: “lo scudetto? Io l’ho già vinto con la Reggina nel 2006”

mazzarriWalter Mazzarri è al centro di tutte le trattative di mercato per quanto riguarda gli allenatori di primissimo piano della serie A: dopo un’altra fantastica stagione in cui ha trascinato il Napoli al 2° posto in classifica, dietro soltanto alla Juventus, alcune voci danno il tecnico toscano alla Roma, mentre secondo altri andrà all’Inter o addirittura alla Juve al posto di Conte. Ma il mister potrebbe rimanere a Napoli, dove De Laurentiis ha grandi ambizioni e vuole costruire una squadre sempre più competitiva in vista anche della Champions League. A Napoli Mazzarri allena da 4 anni con grandi risultati, dopo che già a Genova (sponda Sampdoria) aveva fatto benissimo, dopo il triennio con la Reggina tra 2004 e 2007. E proprio della Reggina Mazzarri ha parlato in conferenza stampa. Quando i giornalisti gli hanno chiesto se gli pesa il fatto di non aver ancora vinto uno scudetto, Mazzarri ha risposto deciso: “io il mio scudetto l’ho già vinto, nel 2006-2007 con la Reggina“. Era l’anno della penalizzazione, gli amaranto partirono in classifica con 15 punti in meno delle altre e una squadra composta perlopiù da sconosciuti. I centrali di centrocampo furono per tutta la stagione Tognozzi e Amerini, con Carobbio e Gazzi a sostituirli all’occorrenza. Fu la stagione in cui esplose Rolando Bianchi (18 reti), l’anno migliore in assoluto per Julio Cesar Leon, il record di gol in assoluto (17) anche per la lunga e prestigiosa carriera di Nicola Amoruso. La Reggina conquistò miracolosamente la salvezza dopo un campionato straordinario. Mazzarri ne fu l’artefice assoluto. A Reggio è rimasto nel cuore di tutti ed evidentemente anche il suo cuore ancora batte amaranto…