fbpx

Latitante da 5 anni apre ristorante in Polonia, arrestato

manetteRicercato da circa cinque anni in tutta Europa, si era stabilito vicino a Cracovia (Polonia) dove aveva aperto anche un ristorante: Augusto Tamburrino, 62 anni, ritenuto elemento vicino alla criminalita’ organizzata casalese, e’ stato arrestato poche ore fa dalla Polizia polacca in collaborazione con i Carabinieri di Caserta. Era ricercato per ordinanze di custodia cautelare emesse dai Gip di Napoli e Reggio Calabria associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e per traffico di stupefacenti in concorso sia con elementi di spicco del clan camorristico napoletano Baratto-Bianco, sia con esponenti apicali della ‘ndrangheta calabrese dei clan Cataldo di Locri (Reggio Calabria) e Commisso-Mazzaferro di Marina di Gioiosa Ionica (Reggio Calabria). Tamburrino, che e’ stato localizzato dai Carabinieri di Caserta al termine di complesse indagini, e’ ora detenuto in Polonia.