fbpx

Giffone, intimidazione alla moglie del primo cittadino. Intervento dei Riformisti

images

Riformisti Calabria, Comunicato:

Esprimiamo ferma condanna alla vile intimidazione subita dalla dirigente dell’area Economico-finanziaria del Comune di Giffone, Giuseppina Cambareri, nonché moglie del primo cittadino, Aristodemo Alvaro.
Agli stessi ed alla comunità giffonese esprimiamo sincera solidarietà e vicinanza da parte del coordinamento regionale e del coordinamento prov.le de I Riformisti Italiani.
Tentare con ogni mezzo di turbare la pacifica convivenza civile e la corretta azione amministrativa vuol dire mettere in atto condotte finalizzate ad imporre notevoli passi indietro alle popolazioni del nostro territorio.
Ci auguriamo che gli organi preposti al controllo ed alla sicurezza pubblica nonché l’autorità giudiziaria competente siano in grado di fare luce al più presto nell’individuare gli autori dell’ignobile gesto criminale inferto alla dirigente, così come auspichiamo che l’intera popolazione del comune di Giffone sia vigile e solerte nel difendere l’intero apparato amministrativo che opera nell’esclusivo interesse della comunità amministrata.