fbpx

Elezioni Comunali: la lista “Cambia San Filippo del Mela” (Me) sulle opere incompiute nel territorio

Comizio ad OlivarellaE’ da “Piazza Kabul”, così come viene notoriamente definita dai giovani per il degrado presente, che la lista “Cambia San Filippo del Mela”, con in testa il candidato a sindaco, Ing. Francesco De Gaetano, ha voluto parlare domenica scorsa alla gente di Olivarella, la frazione più popolosa del Comune filippese. Il luogo simbolo delle tante opere incompiute che caratterizzano proprio questa parte di territorio, su tutte la scuola elementare chiusa dal 2007 per essere riammodernata, ma ad oggi ridotta a uno scheletro per il mancato completamento dei lavori. Proprio di fronte, il campo di calcio, luogo di svago per tanti giovani, ancora in attesa di vederlo diventare uno stadio a tutti gli effetti. E spostandosi non di molto, la situazione non cambia, con il centro anziani e quello che sarebbe dovuto essere il palazzo della cultura. Opere avviate, ma mai completate. Nel programma di “Cambia San Filippo del Mela”, ispirato a un ritorno alla buona politica fatta di competenze, c’è una particolare attenzione alla riqualificazione del territorio, intervenendo lì dove tutto si è arrestato. Nei mesi antecedenti, con l’ausilio di professionisti del settore, il Forum “Cambia San Filippo del Mela” ha elaborato dei progetti per completare le opere incompiute, attraverso il reperimento di fondi europei che prevedono lo stanziamento di somme proprio per tale destinazione. Ma c’è anche l’intenzione di chiedere i risarcimenti a chi ha provocato i danni. Scuola elementare, centro anziani, polo culturale da destinare alle associazioni. Ma anche il campo di calcio da completare con la pista d’atletica e l’area intorno da valorizzare con percorsi alberati, panche, campi di bocce. Nella zona che era destinata alla nuova chiesa, è prevista un’area verde attrezzata di pertinenza del centro anziani. Ed ancora un grande parco urbano che aggreghi il centro con le frazioni, con la realizzazione al suo interno di campi da tennis, una piazza per i giochi, un’area per gli spettacoli, percorsi ciclabili e pedonali ed un giardino delle essenze e degli orti urbani. “In un mese di lavoro abbiamo elaborato questi progetti, dimostrando come sia possibile programmare lo sviluppo economico di un territorio – ha affermato il candidato a sindaco, Ing. Francesco De Gaetano -. Questo è il vero cambiamento che proponiamo, rispetto all’improvvisazione che da anni ha caratterizzato la gestione della cosa pubblica cittadina. La nostra lista è un’aggregazione di competenze, ciascuna delle quali è animata dallo spirito di servire il paese con idee, valori e voglia di fare”.