fbpx

Duro colpo al clan di Gela: sequestrati beni e aziende per un valore di 3.500.000 euro

dia_agente_antimafia

Personale della Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta sta procedendo all’esecuzione di un decreto di confisca beni emesso, ai sensi della normativa antimafia, dal Tribunale di Caltanissetta – Sez. Misure di Prevenzione – su Proposta del Direttore della D.I.A., nei confronti di VELLA Carmelo, 52enne nativo di Gela (CL), personaggio gravitante nell’orbita mafiosa di “cosa nostra” operante nel territorio di Gela, risultato più volte coinvolto in operazioni di polizia finalizzate alla repressione del fenomeno mafioso .

Oggetto del provvedimento sono  quote societarie di nr. 5 aziende, mobili, immobili e rapporti bancari, per un valore di circa 3,5 milioni di Euro.

Il Tribunale di Caltanissetta ha, inoltre, applicato al VELLA la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno per la durata di anni tre, ritenendo pienamente fondati i presupposti di pericolosità accertati dalla DIA, in quanto il VELLA  risultava soggetto dedito ad attività usurarie e in affari unitamente a noti personaggi mafiosi appartenenti al clan RINZIVILLO di Gela.

In merito al patrimonio confiscato, sono state confermate le risultanze delle minuziose attività tecnico-investigative della DIA che avevano accertato – per il periodo dal 1987 al 2009 – la netta sproporzione tra i redditi dichiarati dal VELLA e il valore dell’intero patrimonio a quest’ultimo riconducibile.

In particolare le attività economiche ed i beni oggetto della odierna confisca sono costituiti da:

1.        Quote di partecipazione e controllo nel capitale delle seguenti 4 società, tutte aventi sede in Gela (CL), con attività di locazione di beni immobili propri e sublocazione, supermercati e produzione  di pane e prodotti di panetteria:

–        “C. TRE IMMOBILIARE S.R.L.”;

–        “F. C. L.  S.R.L.”;

–        “SUPERMERCATI C 3 S.R.L.”

–         “FRATELLI VELLA S.N.C. di VELLA  Crocifisso  Andrea  &  C.”.

  1. Impresa individuale  “METALMECCANICA DEL SUD di VELLA Carmelo”, avente  per  oggetto  l’attività  di “Lavori di meccanica generale per conto  terzi”.
  2. Nr. 1 fabbricato sito in Gela (CL),
  3. Nr. 6  terreni e pertinenze, situati nel comprensorio del comune di Gela (CL);
  4. Nr. 14 rapporti bancari/postali;
  5. Nr. 3 autovetture.

Nell’ambito del più ampio contesto della strategia di lotta ai patrimoni illeciti, attuata dalla DIA di Caltanissetta, si riportano i dati relativi ai risultati conseguiti nel delicato settore del contrasto ai capitali illecitamente accumulati dalla criminalità organizzata a partire dal 2010 sino ad oggi:

– valore complessivo dei sequestri e delle confische: 368.000.000,00 Euro, dei quali 282.100.000,00 Euro già sottoposti a confisca e 22.500.000,00 sottoposti a confisca definitiva.