fbpx

Catanzaro, azienda ospedaliera: nessuna carenza di materiale al “Pugliese-Ciaccio”

ospedaliera Pugliese-Ciaccio di CatanzaroNessuna carenza di materiale di prima necessita’ all’azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Lo precisa un comunicato della stessa azienda. “Dopo una “segnalazione” (giusto per usare un eufemismo) sulla stampa dei giorni scorsi la Direzione Generale dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, – si legge in un comunicato – con in testa la manager avv. Elga Rizzo, ha disposto un’ approfondita indagine interna che ha interessato praticamente tutte le Unita’ Operative, allo scopo di verificare se rispondesse al vero la presunta mancanza di materiali di prima necessita’, come siringhe, aghi, disinfettanti, medicinali e quant’altro, riportata da piu’ organi di comunicazione.
L’indagine e’ stata condotta dal Direttore del servizio Farmacia dott.ssa Rita Morrillo, dal dott. Sergio Petrillo, Direttore area programmazione e controllo e dal dott. Gianluca Raffaele della Direzione medica di Presidio. Nel corso dei sopralluoghi – si legge – non sono stati rilevati problemi nell’approvvigionamento di farmaci ne’ tantomeno mancanza o insufficienza di presidi sanitari”. Si sarebbe trattato, secondo quanto si legge, di “un altro tentativo – peraltro non riuscito – di gettare fango sul “Pugliese-Ciaccio”. Ma dalla base ai vertici – e’ scritto – il personale del principale ospedale catanzarese non ci sta e reagisce compatto visto che da tempo si sobbarca con dignita’ e grande abnegazione carichi di lavoro enormi”.