Categoria: NEWSREGGIO CALABRIA

Bagnara (Rc): presentato alla Pro Loco il libro di Carlo Gnetti “Il bambino con le braccia larghe”

E’ stato presentato Sabato scorso alla Pro Loco di Bagnara Calabra il libro di Carlo Gnetti ”Il bambino con le braccia larghe”. Dopo i saluti del presidente della Pro Loco Bruno Ienco e del sindaco Cesare Zappia, a relazionare sono stati il dott. Vincenzo Amodeo, e il dott. Michele Calogero.

Interessanti e di spessore gli interventi dei due relatori, che hanno entrambi evidenziato il coraggio dell’autore nel voler raccontare una storia così personale e unica, e nello stesso tempo hanno parlato degli aspetti positivi della legge Basaglia, intervenuta a disciplinare una materia che aveva ancora come riferimento una vecchia normativa del 1904.

Coinvolgenti le parole dell’autore che ha iniziato il suo intervento parlando di “un libro che si è scritto da solo”. “Il racconto di Paolo – ha sottolineato  Carlo Gnetti – è la storia di una vita, ecco perché suscita tante emozioni. E’ una vicenda che tocca tante persone ed è un argomento che riguarda tutti.”

Commosso Carlo Gnetti, quando ha raccontato del legame che lo lega alla cittadina della Costa Viola, facilitato dalla conoscenza del giovane bagnarese Domenico Gioffrè, attendente in servizio presso la famiglia Gnetti, e conosciuto ai tempi in cui il padre era un ufficiale di marina.

Soddisfatto il presidente della Pro Loco Bruno Ienco che, nel ringraziare tutti coloro che sono intervenuti, e in particolar modo l’autore, ha comunicato di voler proseguire, anche attraverso iniziative di questo tipo, nel percorso culturale intrapreso da qualche tempo dal sodalizio turistico.