Vibo: la Prefettura vara un piano per la ricerca di persone scomparse

Prefetto di Vibo Valentia, Michele di Bari

Prefetto di Vibo Valentia, Michele di Bari

Il Prefetto di Vibo Valentia Michele Di Bari ha firmato il Piano per la Ricerca di Persone Scomparse nella provincia di Vibo in conformità alla legge n°203 del 19 novembre 2012 nonché delle circolari emanate dal Ministero dell’ Interno. All’ incontro, che ha costituito il momento conclusivo di un percorso coordinato dalla Prefettura ed avviato da alcuni mesi, coinvolgendo numerosi Enti, hanno partecipato i rappresentanti delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, della Capitaneria di Porto, della Protezione Civile Regionale, Polizia Municipale, del Suem 118, del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria, della Croce Rossa Italiana e della “Penelope”, Associazione Nazionale delle famiglie e degli amici delle persone scomparse. “Le dimensioni del fenomeno delle persone scomparse e l’allarme sociale che ne deriva- ha sottolineato il Prefetto- impongono strategie operative immediate ed efficaci in tal senso, la Prefettura ha elaborato un documento che definisce, l’organizzazione territoriale della rete dei soggetti coinvolti nelle ricerche, le procedure da seguire nelle fasi operative che va dall’ allarme alla chiusura delle ricerche nonché i ruoli e le responsabilità del personale coinvolto a seconda della circostanza della scomparsa”.