Verso il big-match Messina-Cosenza, parla il capitano Giorgio Corona: “vogliamo regalare una grande gioia ai nostri tifosi”

Corona )Più si avvicina domenica 21 aprile più sale l’adrenalina per la madre delle partite, Messina – Cosenza, ore 15:00 stadio S.Filippo. Un vero è proprio match-point per i peloritani che in caso di vittoria potrebbero raggiungere il traguardo della Lega Pro con due turni di anticipo dopo 5 “interminabili” anni tra i dilettanti.

Questo pomeriggio al termine della partitella al S.Filippo, il capitano Giorgio Corona, autentico uomo squadra e simbolo del Messina, ha espresso le proprie impressioni sull’attesissima gara di domenica contro i silani: “domenica ci attende una sfida difficile, che aspettiamo da tempo. Ci giochiamo la promozione, per cui faremo di tutto per vincere. La squadra sta bene e si sta allenando al meglio per arrivare alla partita col Cosenza con la giusta concentrazione. Sappiamo che ci sarà una bellissima cornice di pubblico e questo deve essere uno stimolo in più per noi. Vogliamo regalare una grande gioia ai nostri tifosi, che da cinque anni aspettano che il Messina ritorni nel calcio che conta.Corona

Questa è una grande piazza che merita il professionismo. Noi non dobbiamo temere il Cosenza, perché sappiamo che possiamo e dobbiamo batterlo. A loro va riconosciuto di essere un’ottima squadra e di non aver mollato. Se il campionato è rimasto aperto fino alla fine, è merito del Cosenza. Ma in tutto l’arco del campionato abbiamo dimostrato di avere più continuità di rendimento, soprattutto in casa. Nonostante abbiamo dalla nostra due risultati su tre, non faremo calcoli ma scenderemo in campo per vincere, come sempre. L’importante è arrivare al giorno della partita con la carica giusta, in modo da avere il giusto approccio al match”.